Cammino del Nord. Giorno 01 – Preludio a Bordeaux

Il modo più comodo per raggiungere Irun (la città spagnola da cui inizieremo il cammino) da Vicenza (la nostra città base) è volare fino a Bordeaux e poi da lì proseguire via treno.

Abbiamo approfittato dell’occasione per fermarci a visitare la perla di Aquitania

Visto che Pietro non è mai stato a Bordeax, abbiamo approfittato dell’occasione per fermarci a visitare la perla di Aquitania prima di proseguire per la Spagna. Abbiamo prenotato un piccolo appartamento nel delizioso quartiere Saint Michel a due passi dalla chiesa gotica e dalla Garonne, zona comodissima ve la consigliamo vivamente. Siamo rimasti molto sorpresi nello scoprire che, senza farlo a posta, pernottavamo già sulla via di Santiago!

Non abbiamo preparato un vero e proprio itinerario di visita per Bordeaux… il piano è affittare 3 biciclette (Velo3, il bike sharing comunale) e scoprire la città. Prima destinazione la nuovissima Citè du Vin, un’ist interamente dedicata alla cultura del vino. Inaugurato il 31 maggio 2016, è un museo emozionale che intende celebrare il vino in tutte le sue sfaccettature, Non solo quello francese ma di 80 importanti territori del pianeta, Italia compresa. “A world of cultures” è il payoff che sintetizza la missione di questo museo avvenieristico e sostenibile (visto che il 70% dell’energia è autoprodotta) ricoperto in vetro serigrafato e alluminio iridescente. Preparatevi ad un’esperienza interattiva e multisensoriale. Tempo medio di visita 2 ore e mezza.

Riprendiamo le velò, tutta la città è provvista di stazioni di pick-up ogni 500 metri circa, e scorrazziamo il centro storico in lungo e in largo: dalla cattedrale Sant’André de Bordeaux (un’imponente chiesa gotica) al palazzo dell’opera, da Place des Quincones ( la più grande piazza d’Europa) alla moderna Gare Saint-Jane.

 

Chiudiamo la giornata con una lunga pedalata lungo la Garonne. La promenade è piena di vita. Skate park, fontane, campi sportivi, iniziative spontanee: lo spazio pubblico francese è sempre curato e pensato con cura e viene vissuto con entusiasmo dai propri cittadini!


Vai alla tappa successiva
del Cammino del Nord:
Giorno 02
Da Irun a San Sebastian.

Vai alla preparazione
del Cammino del Nord:
Giorno 00
L’economia dello zaino

Total
39
Shares