Cammino del Nord. Giorno 09 – Da Eskerika a Bilbao

Il risveglio all’Albergue Eskerika è come sempre carico di ansia per i nostri compagni peregrinos … alle 6.20 mentre timidamente apriamo un occhio vediamo già i primi temerari avviarsi zaino in spalla!

Los peregrinos están locos

Come direbbero Alicia e Alessandro (i nostri punti saldi del Cammino del Nord) “los peregrinos están locos”. Marciano a passo lungo e testa bassa per chilometri senza godersi nulla di ciò che li circonda per arrivare primi agli Albergue e stare in coda ore. Ancora non riusciamo a capacitarci di come possano arrivare indenni a Santiago. Ma questa è la loro avventura, non la nostra.

Noi ci svegliamo in tutta calma, facciamo colazione sorridendoci a vicenda con aria assonnata e poi verso le 8 imbocchiamo la via in direzione Bilbao. E poi oggi è tornato il sole!

Di qui proseguiamo in saliscendi attraversando splendidi boschi, attraversiamo il piccolo borgo di Goikoetxea con la sua chiesa austera e il piccolo bar dove troviamo ristoro. Da qui inizia la discesa nella valle che ci porta verso l’aeroporto di Bilbao. Si inizia a sentire la vicinanza con la città e il cammino si sposta a bordo strada e a Lezama decidiamo di prendere il bus per evitare l’ultimo tratto più trafficato che entra a Bilbao.

Ultima sosta prima di Bilbao

Bilbao ci accoglie e ci stupisce, è una città meravigliosa. Palazzi antichi, nuove architetture, ponti e locali di pintxos gremiti di gente. Ci fiondiamo in ostello per il rituale bucato giornaliero, doccia e riposino. Stasera rincontreremo Alicia e Alessandro nella vecchia taverna Iruna … Pietro non sta più nella pelle!


Vai alla tappa successiva
del Cammino del Nord:
Bilbao

Vai alla tappa precedente
del Cammino del Nord:
Giorno 08
Da Olabe a Eskerika

Total
38
Shares