Allenarsi in famiglia, trekking sull’Altopiano di Asiago

Sembrerà un’ovvietà ma il miglior allenamento per il trekking è fare trekking!
Il primo passo da fare è armarsi di volontà ferrea e pianificare almeno 2 escursioni a settimana (lavorando durante la settimana abbiamo optato per il sabato e la domenica).
Abbiamo iniziato con sentieri molto soft sull’Altopiano di Asiago e mai superiori ai 300-400 mt di dislivello, equivalenti a circa 1 ora di camminata in salita a ritmo blando, con lunghezze mai superiori ai 15 km.

Abitiamo a Vicenza e di conseguenza abbiamo programmato le nostre prime escursioni sull’Altopiano di Asiago, luogo ideale per chi cerca sentieri facili e con poco dislivello, una natura splendida ed incontaminata tra fitti boschi, pascoli e verdi vallate ma soprattutto delle affascinanti mete da raggiungere!

Trekking in famiglia, il segreto è coinvolgere i bambini giocando agli esploratori in luoghi magici e ricchi di storia.

L’Altopiano di Asiago è disseminato di siti risalenti alla Prima Guerra Mondiale e non è difficile lungo i sentieri imbattersi in bossoli, gavette, punte di baionetta, frammenti di bomba e spolette. Molti sentieri portano come meta a fortini, trincee, avamposti e mentre si cammina nei boschi è impossibile non pensare ai partigiani che qui si nascondevano, alla fatica che avranno fatto i soldati con i pesanti zaini, al nemico che doveva combattere su un territorio di montagna a loro sconosciuto, ma perfettamente noto in ogni suo percorso o rifugio dai suoi abitanti asiaghesi!

Ecco alcune delle escursioni che consigliamo sull’Altopiano di Asiago:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*